Se non succede sui social non esiste

Un colorato profilo Instagram, un vivace profilo Facebook,un simpatico profilo Twitter e così via.. si sui nostri social siamo soliti mostrarci felici, pieni di sorrisi, scriviamo frasi audaci, magari prolisse descrizioni su un viaggio meraviglioso, oppure critiche scomposte ed esagerate su quello o questo. Usiamo i social per mostrare il meglio di noi con foto felici, o frasi shock tutto questo credo lo facciamo per metterci in mostra e nutrire il nostro ego a volte smisurato. Lo so bene anche ,io in parte L ho fatto, me ne sono nutrita con avidità ed esagerazione e poi un giorno mi sono fermata a riflettere, o meglio varie vicissitudini mi hanno fatto riflettere. Mi sono resa conto che non mi serviva , e sopratutto non aveva nessuna utilità mostrarmi agli altri con il filtro migliore o attirare l’attenzione con un bel pensiero che mi attraversava la mente, avevo già tutto quello che mi serviva e non avevo bisogno dell apprezzamento degli altri. Ho anche riflettuto molto sul fatto che oggi purtroppo diventi ciò che mostri e non sei più ciò che sei realmente. Si perché agli occhi di chi ti spia, ti osserva tutto il giorno tu sei semplicemente e disperatamente il contenuto di quella piccola app che hai scaricato sul tuo cellulare e tutto il resto non esiste. E il mondo che ti osserva finisce per giudicarti, e pensare che sei tutto quello che vedono , quello che non mostri non esiste. Siamo in un epoca dove come piccoli automi ci limitato ad osservare, pensiamo poco e sentiamo ancora meno. Quindi se sul tuo profilo Instagram sei spesso ritratto sorridente non puoi essere triste, è impossibile che tu stia soffrendo in alcun modo, ed e ancora meno probabile che tu stia vivendo uno dei più difficili momenti della tua vita. Concludendo non è per niente importante che qualcuno ti giudichi sbagliando , tu devi essere sereno/a di quello che sei e cercare sempre di essere migliore di com’eri, quello davvero spaventoso è che se non succede sui social allora non esiste. Questo vuol dire che non viviamo più nel mondo della realtà, ma nel mondo dell apparenza e anche pur sapendolo ci ostinano a boicottare la realtà con la finzione. Io preferisco vivere nella realtà, conoscere poche persone ,approfondire la conoscenza con una persona che mi piace e confrontarmici nel mondo reale. Da quando ho eliminato tutti i miei social mi sento meglio,anzi molto meglio. Sono scomparsa di punto in bianco chissà magari qualcuno , uno di quelli social dipendenti avrà addirittura pensato che sia morta o forse peggio che non sia mai esistita perché se non succede sui social non è mai successo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...